RUSSIA: DISTRUTTA DA INCENDIO SINAGOGA A NORD DI MOSCA
RUSSIA: DISTRUTTA DA INCENDIO SINAGOGA A NORD DI MOSCA
RABBINO CAPO LAZAR, ERA DA TEMPO CHE NON ASSISTEVAMO AD ATTI DEL GENERE

Mosca, 10 mag. (Adnkronos) - All’indomani delle celebrazioni a Mosca per la vittoria alleata sul nazifascismo, alla presenza dei grandi della terra, un gruppo di sconosciuti ha dato fuoco ad una sinagoga a Malakova, un villaggio a nord della capitale. Lo ha riferito la polizia, precisando che l’edificio, costruito negli anni Trenta, andato completamente distrutto.

“Era da tempo che non assistevamo ad atti del genere”, ha commentato il rabbino capo della Russia Berl Lazar davanti alle telecamere dell’emittente Ntv, che ha mostrato le immagini dell’incendio.

(Abi/Rs/Adnkronos)