UE: FRATTINI - TERRORISMO, DIRITTI E IMMIGRAZIONE PRIORITA' COMMISSIONE (2)
UE: FRATTINI - TERRORISMO, DIRITTI E IMMIGRAZIONE PRIORITA' COMMISSIONE (2)
ESSENZIALE COMPRENDERE FENOMENO TERRORISTICO IN EUROPA

(Adnkronos/Aki) - La prima priorit indicata dal documento quello dei “Diritti fondamentali”. Particolare attenzione l’esecutivo vuol dare ai diritti dei bambini, gi quest’anno la Commissione presenter una comunicazione a riguardo, inoltre promuover una conferenza internazionale. Attenzione anche alla lotta contro la violenza alle donne.

La seconda priorit indicata la “Lotta al terrorismo”. La Commissione chiede di focalizzarsi su diversi aspetti della prevenzione, rafforzando le capacit degli stati membri di combattere il terrorismo in aree come il reclutamento, il finanziamento, l’analisi dei rischi, la protezione di infrastrutture critiche e la gestione degli effetti di eventuali attacchi. Si chiede inoltre un approccio coerente e integrato.”E’ della massima importanza - si legge nel documento- comprendere il complesso fenomeno che il terrorismo in Europa: i processi d’indottrinamento e il reclutamento, nonch il tipo di ambiente che consente alle idee e ai movimenti terroristici di radicarsi”.

La Commissione propone inoltre “la designazione di un punto di contatto specializzato in ogni stato membro che abbia accesso a tutte le informazioni e all’intelligence rilevanti rispetto alle attivit terroristiche implicanti persone, gruppi o entit” presenti nella ‘lista nera’ dell’Ue. La commissione annuncia inoltre una comunicazione sui fenomeni di radicalismo e, per il prossimo anno, proposte per “prevenire l’abuso delle organizzazioni caritatevoli nel finanziamento del terrorismo”. (segue)

(Gdr/Gs/Adnkronos)