BANCHE: ADUSBEF, ALTO COSTO DENARO INGIUSTIFICATO NON SOLO AL SUD
BANCHE: ADUSBEF, ALTO COSTO DENARO INGIUSTIFICATO NON SOLO AL SUD
BENE ARTIOLI, HA PERFETTAMENTE RAGIONE

Roma, 17 mag. (Adnkronos) - L’alto costo del denaro “ ingiustificato non solo al sud: scandaloso che le banche raccolgano allo 0,50 e rivendano al 10%”. Elio Lannutti, presidente dell’Adusbef, si schiera con il vice presidente di Confindustria, Ettore Artioli, che ha denunciato i costi ancora troppo alti del credito al sud.

“Ha perfettamente ragione il vicepresidente di Confindustria, Ettore Artioli, quando afferma che al sud il costo del denaro ancora alto, con le banche che costringono gli imprenditori a tassi non di mercato: il sistema bancario guarda ancora al mezzogiorno con sospetto”, afferma Lannutti. Secondo il presidente dell’Adusbef, le banche sono “idrovore, fanno utili stratosferici assorbendo il conto economico delle imprese”. Per questo Adusbef “ lieta che anche Confindustria confermi, nonostante l’accordo con l’Abi, le analisi svolte nell’esclusivo interesse del mercato e dei consumatori”.

(Sec-Fin/Gs/Adnkronos)