CONTI PUBBLICI: CALDEROLI, SPERO IN COLLABORAZIONE CON CONFINDUSTRIA E SINDACATI
CONTI PUBBLICI: CALDEROLI, SPERO IN COLLABORAZIONE CON CONFINDUSTRIA E SINDACATI
ADESSO CHE GOVERNO ACCOGLIE RICHIESTE, ASSURDO SEGNALE OPPOSIZIONE

Roma, 17 mag. - (Adnkronos) - “Adesso ci sar una valutazione di tutto quello che pu essere il contenuto del Dpef, visto che in Consiglio dei ministri stato previsto di procedere a una scrittura in tempi brevissimi, penso nell’ambito di dieci giorni”. Lo afferma il ministro per le Riforme, Roberto Calderoli, parlando con i giornalisti a Montecitorio sui prossimi appuntamenti economici che dovr affrontare il governo. L’esponente del Carroccio, comunque, si augura che con imprenditori e i sindacati ci sar una collaborazione, perch “sarebbe assurdo che nel momento in cui il governo da’ un seguito a richieste condivise, dalla Confindustria o da altri venisse adesso un segnale di opposizione”.

Questo, conclude Calderoli, “significherebbe non pi un’opposizione dal punto di vista degli interessi, ma un’opposizione politica. Ma la Confindustria non dovrebbe essere un partito”.

(Rif/Pn/Adnkronos)