COSTRUZIONI: DE ALBERTIS (ANCE), CRESCE COMPARTO ABITATIVO (6)
COSTRUZIONI: DE ALBERTIS (ANCE), CRESCE COMPARTO ABITATIVO (6)

(Adnkronos) - ‘’C’ da dire comunque che, nonostante l’aumento di compravendite, la casa per molti degli immigrati rimane un miraggio o un costo insostenibile -continua De Albertis-. La questione abitativa, soprattutto in ambito urbano, rappresenta in questo momento un problema sociale ed economico, per gli immigrati e pi in generale per quella parte di popolazione il cui reddito compreso nelle fasce pi deboli’’. Per questo l’Ance lancia una proposta mirata a garantire alloggi in affitto a canone “sostenibile”, prevedendo un impegno congiunto delle imprese di costruzione e della pubblica amministrazione (governo centrale e/o locale).

L’aumento degli investimenti in opere pubbliche che si verificato negli ultimi anni dovuto al trend di crescita degli stanziamenti registrato dal 1996 al 2003, spiega De Albertis. A partire dal 2004 invece le manovre di finanza pubblica hanno ridotto le risorse per interventi infrastrutturali, e questa riduzione ha ritmi ormai preoccupanti: -14% nel 2005, -16% nel 2004. (segue)

(Rem/Col/Adnkronos)