ECONOMIA: D'AMICO (DL), CON CDL DIALOGO IMPOSSIBILE
ECONOMIA: D'AMICO (DL), CON CDL DIALOGO IMPOSSIBILE
TRIMESTRALE DI CASSA MOSTRA CHE GOVERNO NON HA COSCIENZA DEI PROBLEMI

Roma, 17 mag. (Adnkronos) - “E’ impossibile avviare qualsiasi tipo di dialogo con la Cdl”. Lo afferma, a proposito della situazione economica italiana, il vicepresidente dei senatori Dl, Natale D’Amico, intervistato dal quotidiano online ‘Affaritaliani.it’. Secondo D’Amico, “la Trimestrale di cassa parla chiaro: il governo deve ancora prendere coscienza delle difficolt del Paese”.

“Ci vuole un programma di medio termine -afferma il senatore della margherita- con un governo in grado di assicurarne l’attuazione. La politica economica di questo esecutivo molto diversa da quella che proponiamo noi”. Ad esempio, “il centrosinistra punta ad incidere sulla struttura dell’offerta produttiva mentre la maggioranza sulla domanda. Inoltre -prosegue D’Amico- per incrementare le entrate la Cdl fa molto affidamento sui condoni mentre noi crediamo sia fondamentale puntare sul rispetto della regola della legge”.

“Sulla tassazione, il governo -secondo D’Amico- fino ad ora intervenuto, allegerendo la pressione fiscale sulle classi medio alte. Mentre il centrosinistra ha messo al centro del suo programma economico la riduzione del cuneo fiscale. Con questi presupposti credo che non si possa condividere una politica economica di medio termine”.

(Pol-Fan/Gs/Adnkronos)