EMILIA ROMAGNA: CISL E ISFEL PRESENTANO RAPPORTO SU TASSE LOCALI E SERVIZI (2)
EMILIA ROMAGNA: CISL E ISFEL PRESENTANO RAPPORTO SU TASSE LOCALI E SERVIZI (2)

(Adnkronos) - Rispetto all’Italia, l’Emilia Romagna ha tariffe medio basse per la fornitura del gas, medio alte per l’acqua e i rifiuti e nella media per le rette degli asili. Secondo il rapporto, infine, tutti i Comuni hanno ricevuto una riduzione dei trasferimenti dallo Stato nel 2004 e nel 2005. Ferrara, Reggio Emilia e Rimini sono stati i pi colpiti con una riduzione da 36 euro nel 2004 a 40 euro nel 2005 per abitante, mentre Modena ultima in classifica con un taglio di risorse dal Governo centrale di soli 3,3 euro pro capite.

“Si tratta di un’analisi svolta non solo per fare un quadro d’insieme ma anche per sollecitare le amministrazioni a perseguire maggiore trasparenza tariffaria - ha spiegato ai cronisti Giuseppe Cremonesi della Cisl Emilia Romagna - e a valutare l’introduzione di agevolazioni per le fasce pi deboli, come quella che abbiamo gi suggerito e che riguarda l’applicazione di una tariffa ridotta per la fascia di consumi fino 250 metri cubi l’anno per la fornitura del gas”.

(Mcb/Opr/Adnkronos)