INDUSTRIA: FEDERMECCANICA, NEI PRIMI 3 MESI PRODUZIONE A -3,4% TENDENZIALE (2)
INDUSTRIA: FEDERMECCANICA, NEI PRIMI 3 MESI PRODUZIONE A -3,4% TENDENZIALE (2)
CIG, +10,5% IN PRIMO BIMESTRE

(Adnkronos) - La fase recessiva investe tutti i settori della metalmeccanica. Anche l’eccezione della metallurgia, fino al 2004 settore traino, chiude il primo trimestre dell’anno con un +5,8% tendenziale ma con “forti segnali di ridimensionamento”. I prodotti in metallo perdono il 2,1% della produzione; le macchine e gli apparecchi meccanici il 3,4%; le macchine per uffici ed elaboratori informatici -36,1%; macchine ed apparecchi elettrici -10,6%; apparecchi radio tv -5,6%; apparecchi medici -6,9%; autoveicoli e rimorchi -8,2%; altri mezzi trasporto -6,7%.

Ma le difficolta’ del settore trovano ulteriore conferma nei dati relativi all’utilizzo di cassa integrazione guadagni che nel primo bimestre dell’anno e’ cresciuto del 10,5% rispetto allo stesso periodo del 2004. In particolare, la cig ordinaria e’ aumentata dell’8% e quella straordinaria del 14%. Complessivamente le ore di cassa integrazione ordinaria sono state pari al 57% delle ore complessivamente erogate rispetto al 58,3% del corrispondente periodo dell’anno scorso. L’80,3% degli interventi ha riguardato la qualifica operaia ed il restante 19,7% quella impiegatizia. Nel mese di febbraio, nella grande industria metalmeccanica l’occupazione si e’ ridotta dell’1,4% mentre le ore effettivamente lavorate, con riferimento ai primi due mesi del 2005, sono diminuite mediamente del 2,7%.

(Tes/Opr/Adnkronos)