INDUSTRIA: MARCHE, -4,5% PRODUZIONE I TRIMESTRE 2005
INDUSTRIA: MARCHE, -4,5% PRODUZIONE I TRIMESTRE 2005
SECONDO L'INDAGINE CONGIUNTURALE CENTRO STUDI CONFINDUSTRIA REGIONALE

Ancona, 17 mag. - (Adnkronos) - Prosegue anche nei primi mesi del 2005 la fase di rallentamento per l'industria manifatturiera marchigiana, con attivita' produttiva e commerciale in calo. Secondo i risultati dell'Indagine trimestrale realizzata dal Centro Studi di Confindustria Marche, in collaborazione con il gruppo Banca Marche, nel primo trimestre 2005 la produzione industriale ha registrato una flessione del 4,5% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, risultato piu' evidente rispetto a quello rilevato a livello nazionale (-3,7%).

Segnali di preoccupazione arrivano anche dalle dichiarazioni degli operatori intervistati per realizzare l'indagine: si riduce ulteriormente, infatti, la quota di aziende interessate da miglioramenti dell'attivita' produttiva (30% contro 36% della precedente rilevazione), mentre cresce la frazione di operatori con livelli produttivi in calo (52% contro 49% della rilevazione del quarto trimestre). Restano fortemente differenziate le dinamiche osservate in relazione alle tipologie settoriali e dimensionali delle imprese intervistate.

A livello settoriale, risultati positivi sono stati registrati solo dall'alimentare, mentre l'indebolimento dell'intonazione congiunturale ha interessato tutti i principali settori. E' ancora negativo il quadro complessivo del sistema moda. In calo l'attivita' commerciale complessiva: la flessione delle vendite in termini reali e' risultata pari al 4,3% rispetto al primo trimestre 2004. ( segue)

(Ama/Zn/Adnkronos)