IMMIGRATI: PADOVA, UNINDUSTRIA LANCIA FORMAZIONE ON LINE (5)
IMMIGRATI: PADOVA, UNINDUSTRIA LANCIA FORMAZIONE ON LINE (5)

(Adnkronos)- Ma quanti sono gli stranieri a Padova? Secondo l’ultimo censimento Istat (2001) sono 22.166 i residenti in provincia, con un aumento del +444% rispetto ai 4.075 del censimento 1991. Una presenza quasi sestuplicata, che conferma l’evoluzione multietnica della societ padovana: in dieci anni l’incidenza della popolazione straniera sul totale passata dallo 0,5 al 2,6 per cento. Sensibile la progressione degli immigrati anche fra gli occupati: dai 9.169 nel 2000 ai 13.802 nel 2002 (+50,5%), pari al 15,1% degli stranieri occupati in tutto il Veneto. Le donne immigrate rappresentano un quarto dei lavoratori stranieri. La concentrazione maggiore riguarda gli immigrati occupati provenienti da Romania (28,3%), Nigeria (25%), Albania (17,9%), Marocco (16,7%), Cina (16%). Il 41,4% ha meno di 30 anni.

Sono soprattutto le nuove assunzioni a fotografare una tendenza strutturale, specie in alcuni settori manifatturieri: gli avviamenti al lavoro di stranieri sono passati dai 9.966 nel 2000 ai 18.731 nel 2003 (+87,9%, rispetto al +26,8% del Veneto). L’incidenza delle assunzioni di stranieri sul totale cresciuta, nello stesso periodo, dall’11,9 al 20,1%, superiore alla media regionale (19,9%). Un fenomeno peculiare della presenza degli stranieri nel mercato del lavoro locale la spinta all’autoimprenditorialit. Tra il 2000 e il 2004 quasi raddoppiato in provincia di Padova il numero di imprese con titolare straniero: da 2.212 a 4.016 (+81,6%).(segue)

(Red-Dac/Col/Adnkronos)