PMI: UNIONCAMERE, E' IN ROSSO IL PRIMO TRIMESTRE 2005
PMI: UNIONCAMERE, E' IN ROSSO IL PRIMO TRIMESTRE 2005
PRODUZIONE E FATTURATO IN NEGATIVO PER IMPRESE ARTIGIANE E CENTRO-SUD

Roma, 17 mag. (Adnkronos) - Nel primo trimestre 2005 le piccole e medie imprese manifatturiere italiane denotano una situazione di difficolt, con produzione e fatturato in negativo ed export che non decolla. E’ quanto emerge dall’indagine congiunturale del Centro studi di Unioncamere, relativa all’andamento nel I trimestre del 2005 e alle previsioni per il II trimestre dell’anno delle piccole e medie imprese industriali da 1 a 500 dipendenti.

Rispetto all’analogo periodo del 2004, la produzione ed il fatturato delle imprese manifatturiere hanno subito una contrazione rispettivamente del –2,4% e del –2,2%. A determinare l’andamento negativo sono state le imprese con 1-9 dipendenti (-4,4% la produzione, -4,8% il fatturato) e quelle con 10-49 dipendenti (-3,1% la produzione e –2,7% il fatturato). Meno sensibile risulta invece, la flessione delle aziende con 50-500 dipendenti (-1,0% la produzione e -0,7% il fatturato). A livello territoriale, sotto la media nazionale, si collocano il Centro (-3,5% la produzione e –3,4% il fatturato) ed il Mezzogiorno (-3,2% la produzione e –3,3% il fatturato). Sfiorano l’andamento medio il Nord-Ovest ed il Nord-Est. A livello settoriale, il tessile, abbigliamento, cuoio e calzature segna la flessione pi sensibile (-7,1% e –6,0%). (segue)

(Sec-Arm/Col/Adnkronos)