SIGARETTE: AL VIA ACCORDO BATITALIA-AAMS PER LOTTA AL CONTRABBANDO
SIGARETTE: AL VIA ACCORDO BATITALIA-AAMS PER LOTTA AL CONTRABBANDO

Roma, 17 mag. - (Adnkronos) - Al via l’accordo tra Bat Italia e Monopoli di Stato per la lotta al contrabbando. La British american tobacco Italia la prima azienda che opera nel settore del tabacco a firmare un accordo di questo tipo con i Monopoli di Stato. L’obiettivo, si spiega in una nota, rafforzare la cooperazione con le Autorit statali preposte all’applicazione della normativa anti-contrabbando. L’intesa, fortemente voluta da Bat Italia, in linea con analoghi accordi che il gruppo Bat ha sottoscritto in altri paesi, vuole favorire l’individuazione dei prodotti contrabbandati o contraffatti e l’identificazione dei responsabili, con l’obiettivo di contribuire a ridurre o eliminare i traffici illeciti.

La societ, afferma l’amministratore delegato di Bat Italia, Francesco Valli- ha ritenuto strategicamente doveroso fornire la massima collaborazione alle Autorit italiane per dare attuazione alla normativa di settore, al fine di limitare ulteriormente la presenza di propri brand sul mercato illegale”. “E’ stato per noi importante –ha aggiunto Valli– definire con Aams un accordo che rinforzi la nostra determinazione nel supportare le autorit preposte nel loro sforzo di combattere questo grave fenomeno’’. Contrabbando e contraffazione provocano, infatti, rilevanti danni alle casse dello Stato, che introitano circa il 75% del prezzo di un pacchetto di sigarette consumato legalmente. Inoltre danneggiano societa’ riducendone le quote di mercato a vantaggio di prodotti di dubbia provenienza.

(Sec-Sim/Pn/Adnkronos)