UE: POLITI, GOVERNO SOSTENGA PROPOSTA COMMISSIONE SU TETTO RISORSE 2007-2013
UE: POLITI, GOVERNO SOSTENGA PROPOSTA COMMISSIONE SU TETTO RISORSE 2007-2013
IL PRESIDENTE DELLA CIA SCRIVE A BERLUSCONI

Roma, 17 mag. (Adnkronos) - “Il governo italiano deve far propria e sostenere l’esigenza espressa dalla Commissione Ue di assicurare al bilancio dell’Unione europea risorse sufficienti alla realizzazione degli obiettivi di sviluppo e coesione economica e sociale. Riteniamo, quindi, equa e condivisibile la proposta di fissare per il periodo 2007-2013 un massimale complessivo delle risorse proprie pari all’1,24 per cento del reddito nazionale lordo”. E’ quanto evidenzia il presidente della Cia-Confederazione italiana agricoltori in una lettera al presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.

“Riteniamo -scrive Politi- che l’alternativa avanzata da un gruppo di Stati membri, tendente a limitare tale massimale all’1 per cento del reddito nazionale lordo, sia in contrasto con le conclusioni del Consiglio europeo che rilancia la strategia di Lisbona, e oltretutto pericolosa per il nostro Paese perch metterebbe a rischio le risorse da destinare al nostro Mezzogiorno ed all’agricoltura. Infatti, un’eventuale riduzione delle risorse proprie dell’Unione -aggiunge il presidente della Cia- avrebbe come diretta conseguenza la messa in discussione delle politiche di coesione”. (segue)

(Sec-Arm/Col/Adnkronos)