CAMERA: GOVERNO BATTUTO SU EMENDAMENTO RIFORMA CODICE PENALE MILITARE (2)
CAMERA: GOVERNO BATTUTO SU EMENDAMENTO RIFORMA CODICE PENALE MILITARE (2)
RUZZANTE (DS), 18 FRANCHI TIRATORI TRA LE FILE DELLA MAGGIORANZA

(Adnkronos) - Ci sono stati 18 franchi tiratori tra le file della maggioranza. Questo il dato che emerge dai conteggi fatti dall’opposizione sul voto, a scrutinio segreto, in aula alla Camera su un emendamento del centrosinistra che modifica, di fatto, l’impostazione della riforma del codice penale militare. “Ed e’ significativo -sottolinea il diessino Piero Ruzzante- come proprio nel partito di riferimento del ministro Castelli si siano registrate molte assenze: tra i banchi della Lega, infatti, erano presenti solo 13 deputati, appena il 46% del totale. E questo la dice lunga sulla ‘tenuta’ della maggioranza”.

Su 218 deputati della maggioranza presenti al momento del voto, hanno votato con la maggioranza in 200, con uno scarto, sottolineano nell’opposizione, di 18 voti in linea con la posizione del centrosinistra. Quanto alle presenze nello schieramento di centrodestra, il conteggio indica come fossero presenti in aula 56 deputati di An (57%), 131 di Forza italia (75%), 13 della Lega (46%), 14 dell’Udc (41%), 2 della Dc e 2 del Nuovo Psi. Tra le file dell’opposizione le percentuali di presenza indicano i Ds all’82%, la Margherita al 75%, il Prc al 66% e lo Sdi all’80%.

(Fer/Rs/Adnkronos)