CDL: GIOVANARDI, SICILIA DIMOSTRA CHE POSSIAMO ANCORA VINCERE
CDL: GIOVANARDI, SICILIA DIMOSTRA CHE POSSIAMO ANCORA VINCERE
APERTE TUTTE LE POSSIBILITA' PER IL PROSSIMO ANNO

Modena, 17 mag. - (Adnkronos) - “In Sicilia andata bene pressoch dappertutto. Ci dimostra che la Cdl pu ancora vincere”. Ne convinto il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Carlo Giovanardi, oggi a Modena per partecipare all’incontro organizzato presso la sede dell’Unione industriali sul tema del sistema infrastrutturale modenese.

A margine della conferenza stampa, alla quale ha partecipato anche il ministro per le Infrastrutture Pietro Lunardi, Giovanardi ha specificato che “a Catania abbiamo vinto con il concorso di Berlusconi, con una straordinaria mobilitazione dei partiti e anche di personaggi politici come Raffaele Lombardo, che hanno dimostrato di avere un grande radicamento sul territorio”.

“Abbiamo vinto a Catania -non ha mancato di osservare il ministro- mentre in Puglia, Lazio e Piemonte abbiamo perso di poco. Continuo a pensare che per la Cdl, avendo un insediamento elettorale del 50%, sono aperte tutte le possibilit per il prossimo anno. Guardiamo con fiducia alle elezioni”. Alla domanda dei cronisti se Silvio Berlusconi rimanga a questo punto l’indiscusso leader della Cdl, Giovanardi si limitato a rispondere: “Berlusconi il presidente del Consiglio. Noi facciamo parte di questo governo e quindi dobbiamo collaborare lealmente e fattivamente con esso”.

(Mem/Rs/Adnkronos)