CONSULTA: UNIONE, CDL RESPONSABILE DI SITUAZIONE INSOSTENIBILE
CONSULTA: UNIONE, CDL RESPONSABILE DI SITUAZIONE INSOSTENIBILE
SENATORI E DEPUTATI NON PARTECIPERANNO A VOTO

Roma, 17 mag. (Adnkronos) - I presidenti dei gruppi parlamentari dell'Unione del Senato e della Camera hanno deciso unanimemente di proporre ai propri gruppi di non partecipare alla votazione per l'elezione di due giudici costituzionali sino a quando la CdL non sar in grado di indicare un proprio candidato. Infatti, poich nessuna delle due coalizioni ha i numeri sufficienti per eleggere il giudice costituzionale evidente che la votazione, in assenza di un candidato della Cdl, non potrebbe avere alcun risultato positivo. E’ quanto si legge in una nota dell’Unione.

D'altra parte, lo stesso capogruppo alla Camera di Forza Italia, Vito, continuano i capigruppo, ha informato ieri che il suo gruppo non parteciper al voto. I gruppi parlamentari dell'Unione hanno avanzato, anche attraverso una dichiarazione di Romano Prodi, la candidatura di Luciano Violante, di alto profilo istituzionale e politico. (segue)

(Pol-Leb/Col/Adnkronos)