DIFESA: DS, COLPITA AL CUORE PESSIMA RIFORMA CODICE MILITARE
DIFESA: DS, COLPITA AL CUORE PESSIMA RIFORMA CODICE MILITARE
LEGGE VOLUTA DA CASTELLI MA NEMMENO LEGHISTI PRESENTI IN AULA

Roma, 17 mag. - (Adnkronos) - ‘’La 69esima sconfitta del governo in aula particolarmente pesante e significativa. E' stata infatti colpita al cuore la riforma dei codici militari penali voluta a tutti i costi dal ministro Castelli. La correzione ottenuta con l'approvazione dell'emendamento Ds cambia radicalmente l'impostazione culturale e politica del provvedimento’’. Lo afferma l’esponente dei Ds, Piero Ruzzante, dopo che la maggioranza e’ stata battuta in aula alla Camera su un emendamento alle riforma del codice militare penale.

‘’Si trattava di una pessima riforma -spiega Ruzzante- che una maggioranza allo sbando non stata in grado di sostenere, persino i leghisti erano presenti con meno della met dei deputati. E' stata invece premiata la determinazione e la coerenza con cui l'opposizione ha condotto questa battaglia parlamentare’’.

(Pol-Leb/Zn/Adnkronos)