ELEZIONI: CATANIA - ARMANI (AN), PAROLA D'ORDINE PER VITTORIA E' UNITA'
ELEZIONI: CATANIA - ARMANI (AN), PAROLA D'ORDINE PER VITTORIA E' UNITA'
IL RADICAMENTO CONTA POCO SE MAGGIORANZA E' LITIGIOSA

Roma, 17 mag. - (Adnkronos) - “La vittoria segnata dal centrodestra nelle comunali di Catania costituisce la testimonianza di come la nostra coalizione, a dispetto dei malaguranti pronostici dei nostri avversari, possa tornare a segnare punti se la parola d’ordine coesione e unit”. Lo afferma il presidente della commissione Ambiente e lavori pubblici, Pietro Armani. Secondo l’esponente di An, “poco conta il radicamento se, e testimonianza ne l’epilogo di Enna, l’elettore percepisce che la maggioranza divisa e litigiosa; ben vengano, invece, unit e coesione”.

“Il nuovo a Catania -aggiunge- stato dato dall’allargamento a inedite presenze di natura locale che sono state premiate con un successo gi al primo turno. Unit e coesione sono un trend vincente nella pubblica opinione cos come pare confermato anche dal contestuale e positivo risultato del referendum sulla legge elettorale regionale che prevede lo sbarramento del 5% e intende dare un segnale forte contro il sistema frantumato dei partiti”.

L’esempio della vittoria catanese, conclude Armani, “dovr rappresentare l’elemento propulsore per gli obiettivi di coesione che interessano i partiti della Cdl e le altre forze vicine al centrodestra”.

(Pol-Rif/Pn/Adnkronos)