ELEZIONI: CATANIA - BOSELLI, SOLO BOCCATA D'OSSIGENO PER BERLUSCONI
ELEZIONI: CATANIA - BOSELLI, SOLO BOCCATA D'OSSIGENO PER BERLUSCONI
NON SI INVERTE TENDENZA, MA CENTROSINISTRA TENGA CONTO SPINTE AUTONOMISTE

Roma, 17 mag. - (Adnkronos) - “A Catania si verificata una sconfitta del centrosinistra sulla quale necessario riflettere. Tuttavia, dovrebbe essere evidente a tutti che non si trattato di un’inversione di tendenza. Per Berlusconi solo una boccata d’ossigeno che non sar sufficiente per rilanciare la sua leadership. Del resto difficilmente ipotizzabile che si possa vincere sempre, ovunque e dappertutto. Da questo voto per va tratta una lezione: bisogna evitare di enfatizzare questa o quella prova locale come se fosse una sorta di giudizio di Dio’’. Cosi’ il presidente dello Sdi, Enrico Boselli, commenta l’esito del voto a Catania.

‘’Berlusconi infatti -spiega- con abilit comunicativa, riuscito a far pesare il voto di Catania pi delle sconfitte e degli arretramenti elettorali che ha subito nell’intero voto siciliano come nel caso di Enna. Non ha certo aiutato il centrosinistra il basso profilo tenuto dall’Ulivo, che non ha saputo giocare un ruolo attivo anche se questo non spiega certo la sconfitta che comunque stata limitata geograficamente e politicamente. Bisogna per esaminare attentamente –avverte Boselli- il valore che hanno avuto in questa consultazione rinnovate spinte all’autonomismo siciliano, di cui il centrosinistra dovr in futuro tenere molto pi conto”.

(Pol-Leb/Pn/Adnkronos)