ELEZIONI: CATANIA - D'ONOFRIO, BERLUSCONI ORA PIU' FORTE COME LEADER CDL
ELEZIONI: CATANIA - D'ONOFRIO, BERLUSCONI ORA PIU' FORTE COME LEADER CDL
SUCCESSO DEL CAPOLISTA UDC E DI LOMBARDO, I 'TRANSUMANTI' SI MORDONO LE DITA

Roma, 17 mag. (Adnkronos) - “Il voto di Catania era atteso per quattro fatti di rilievo politico: la risposta stata chiarissima”. Lo afferma il presidente dei senatori dell’Udc, Francesco D’Onofrio, che individua alcuni punti significativi della prova elettorale siciliana: ”Con la vittoria di Scapagnini certo il rafforzamento di Berlusconi quale capo della Casa delle libert; l’ampia maggioranza consiliare dei partiti e dei movimenti che hanno sostenuto Scapagnini pu essere un buon punto di partenza, e non solo per la Sicilia”.

Il capogruppo centrista a palazzo Madama, infine, evidenzia che “il grande successo personale del capolista dell’Udc Marco Forzese e delle liste dell’Autonomia di Raffaele Lombardo dimostra che per nessuno utile rimanere al punto di partenza” e, infine, che “ molto probabile che alcuni ‘transumanti’ si stiano mordendo le dita”.

(Pol-Fan/Col/Adnkronos)