ELEZIONI: CDL ESULTA PER VOTO SICILIA MA DEVE FARE CONTI CON BOOM AUTONOMISTI/RIEPILOGO (6)
ELEZIONI: CDL ESULTA PER VOTO SICILIA MA DEVE FARE CONTI CON BOOM AUTONOMISTI/RIEPILOGO (6)
LANDOLFI, SEGNALE PER FEDERAZIONE - SELVA, VITTORIA SIGNIFICA PARTITO UNICO

(Adnkronos) - Secondo il ministro delle Comunicazioni Mario Landolfi, il risultato di Catania “premia la coalizione che ha dimostrato di essere meglio radicata sul territorio. E’ soprattutto un successo frutto di un diverso assetto organizzativo del centrodestra, basato su un’offerta politica molto ampia che sembra privilegiare la soluzione della federazione della Cdl piuttosto che quella del partito unico”. La pensa diversamente il presidente della commissione Esteri della Camera Gustavo Selva: la vittoria siciliana significa partito unico. “se la Cdl vuol vincere le elezioni politiche del 2006 -aggiunge- si deve presentare alle urne con un solo simbolo, un solo nome, un solo programma, un solo leader”.

Il ministro dell’Ambiente Altero matteoli invita alla cautela, purt mostrando, ovviamente, soddisfazione: ‘’diffido di chi passa dalle crisi depressive all’entusiamo per la vittoria a Catania. Non vi e’ dubbio che le elezioni in Sicilia dimostrano complessivamente che se la Cdl e’ coesa le probabilita’ di vittoria per il centrosinistra sono minime. Tutti sanno, compresi i dirigenti dell’ opposizione, che nel nostro Paese la sinistra e’ minoritaria. Quindi, se si sta uniti su un progetto politico condiviso, la Casa delle liberta’ puo’ tornare a vincere’’. (segue)

(Pol-Fer/Opr/Adnkronos)