ELEZIONI: CDL ESULTA PER VOTO SICILIA MA DEVE FARE CONTI CON BOOM AUTONOMISTI/RIEPILOGO (7)
ELEZIONI: CDL ESULTA PER VOTO SICILIA MA DEVE FARE CONTI CON BOOM AUTONOMISTI/RIEPILOGO (7)
GASPARRI, CDL DISCUTA CON LEALTA' DI UNITA' E COESIONE -STORACE, PARTITA 2006 ANCORA APERTA

(Adnkronos) - Unita’ e coesione pagano, sottolinea Maurizio gasparri, che invita il centrodestra ad affrontare questi temi “con franchezza e lealta’ all’interno delle singole formazioni politiche e in tutto il centrodestra, che deve sapersi rinnovare all’insegna dell’unita’”.

Per il neo ministro della Sanita’ Francesco Storace, la vittoria di Scapagnini a catania e’ “un tonico” e dinostra come la partita politica del 2006 sia “ancora tutta da giocare”. Dal capoluogo etneo, per l’ex Governatore del Lazio, giunge un segnale “che favorisce da una parte la coalizione e dall’altra proprio per la particolarita’ di catania fa comprendere quanto sia importante dar vita anche a movimenti autonomistici territoriali che sostengano la coalizione. Io sono particolarmente attento ed anche felice della riuscita dell’iniziativa di Lombardo”.

‘’La Sicilia -commenta il capo della segreteria politica di An Carmelo Briguglio- si fa portavoce di tutto il Mezzogiorno: un messaggio chiaro e forte al centrodestra che adesso sa quale politica mettere in campo per tornare a vincere anche nel 2006’. Ed e’ anche un ammonimento all’Unione che ha commesso gravi errori di valutazione. La verita’ e’ che il risultato di Catania riapre la partita bipolare e la Casa delle liberta’ puo’ giocarla fino in fondo’’. (segue)

(Pol-Fer/Opr/Adnkronos)