FECONDAZIONE: PALMIERI, LA NOSTRA NON E' UN'ASTENSIONE PIGRA
FECONDAZIONE: PALMIERI, LA NOSTRA NON E' UN'ASTENSIONE PIGRA

Milano, 17 mag. (Adnkronos)- ‘’Non andare a votare non vuole dire mettere in atto un’astensione pigra. La nostra e’ piuttosto un’astensione di lotta e di ragionamento’’. Cosi’ il responsabile della Consulta Cattolica, Antonio Palmieri, sostiene il non voto per il referendum del 12-13 giugno, sulla fecondazione e appoggia il Comitato trasversale ‘Scienza e vita’.

‘’Il non voto -spiega Palmieri durante un incontro a Palazzo Marino - non e’ un trucco ma un’interpretazione matura delle regole del referendum. Non cambiamo certo idea sulla legge, non riteniamo sia la migliore in assoluto, ma pensiamo lo sia oggi. Anziche’ danneggiarla, quindi, preferiamo vederla all’opera e valutare gli esiti concreti tra un paio di anni’’.

(Mrs/Lr/Adnkronos)