RAI: ROGNONI (DS), DA PAZZI NON VOTARE PETRUCCIOLI PRESIDENTE (2)
RAI: ROGNONI (DS), DA PAZZI NON VOTARE PETRUCCIOLI PRESIDENTE (2)

(Adnkronos) - Rognoni, dunque, indica il possibile quadro che si potrebbe delineare attorno alla questione del nuovo cda della Rai. L’esponente Ds mette in chiaro che, comunque vadano le cose, queste non prescindono “da una posizione politica che noi abbiamo avuto sin dall’inizio. Noi abbiamo detto alla maggioranza una cosa molto chiara e cio, dato che questo consiglio nasce a un anno dalla fine della legislatura, deve durare 3 anni. Quindi, scavalla la legislatura. Dunque perch non trovare una equilibrata risposta di buon senso e un accordo tra un presidente e un direttore generale che ci consentano serenamente, nel caso in cui vincessimo le elezioni, di non cambiare e di garantire alla Rai una guida sicura per 3 anni. Questa la nostra proposta -dice Rognoni- che resta sul tavolo, ma finora non abbiamo avuto risposta”.

Intanto, sono partiti dei passaggi istituzionali, aggiunge Rognoni. “Il primo passaggio oggi con l’elezione di 7 dei 9 membri del cda Rai. Domani l’assemblea degli azionisti, cio il Tesoro, indicher gli altri due nomi, quello di un normale consigliere e quello del presidente del consiglio di amministrazione e questo il secondo passaggio. Il terzo passaggio ci sar la prossima settimana quando la commissione di Vigilanza dovr votare con una maggioranza di due terzi il presidente”. (segue)

(Mon/Gs/Adnkronos)