RAI: SERVENTI LONGHI, AZIENDA IN SITUAZIONE INSOSTENIBILE (2)
RAI: SERVENTI LONGHI, AZIENDA IN SITUAZIONE INSOSTENIBILE (2)

(Adnkronos) - “La competizione ovviamente sana, cos come giusto tenere d’occhio i conti della Rai -aggiunge- ma inconcepibile che l’azienda accetti di vedere progressivamente ridotto il proprio ruolo senza nemmeno tentare di confrontarsi sul mercato con i competitori. Non c’ solo il problema dei diritti dei mondiali di calcio ma vi sono anche le decine di segnali che vedono la Rai ritirarsi da altri eventi, perdere professionisti dell’intrattenimento e dell’informazione, rinunciare ad investimenti destinati alla qualit dei prodotti ed attaccare il diritto di critica di chi dissente dalle decisioni dell’azienda e dei direttori”.

“Siamo in una situazione insostenibile -sottolinea Serventi Longhi- con un processo di privatizzazione ambiguo voluto dalla legge Gasparri, con un cda a quattro delegittimato e senza poteri reali. Giustamente le colleghe e i colleghi della Rai esprimono tutta la preoccupazione per un futuro incerto e un presente condizionato dalla mancanza di libert e dagli attacchi alla professionalit”, conclude il segretario della Fnsi.

(Inf-Com/Pn/Adnkronos)