RIFORME: PROVINCIA PIACENZA APPROVA ODG DI CONDANNA
RIFORME: PROVINCIA PIACENZA APPROVA ODG DI CONDANNA
FRANCESCONI (FI), SINISTRA TRINCERATA IN PREGIUDIZIALE CONTRARIETA'

Piacenza, 17 mag. - (Adnkronos) - E’stato approvato oggi dalla Provincia di Piacenza un ordine del giorno della maggioranza che condanna la riforma costituzionale del Governo Berlusconi, dipinta come una manovra che “distrugge lo stato sociale e lo stato unitario minando alle radici la Costituzione italiana nei suoi principi fondamentali”, e chiede che il 2 giugno la giunta provinciale celebri la ‘Festa della Costituzione’ coinvolgendo la partecipazione delle scuole.

”Ancora una volta la sinistra politicizza una ricorrenza di tutti - ha spiegato il consigliere Luigi Francesconi (Fi), facendone un’occasione di propaganda, come gi avvenuto il 25 aprile: in quell’occasione alcuni esponenti dell’amministrazione provinciale hanno avuto la spiacevole idea di sfruttare le celebrazioni ufficiali per tenere veri e propri comizi contro il Governo Centrale”. ”Oggi - ha continuato l’azzurro - si assiste alla stessa subdola volont, spero vivamente che ci non avvenga e che, soprattutto, non venga coinvolta la scuola, al fine di non farne le inconsapevoli vittime di uno spudorato tentativo ideologico che non si ferma neppure di fronte al dovere morale di lasciare un’istituzione cos importante al di fuori della propaganda politica”. (segue)

(Stg/Pn/Adnkronos)