ULIVO: PRODI, SENZA LISTONE SI DISPERDE PATRIMONIO GIA' ACQUISITO (2)
ULIVO: PRODI, SENZA LISTONE SI DISPERDE PATRIMONIO GIA' ACQUISITO (2)
INTERCETTATO VOTO GIOVANILE, POSSIAMO DARE UNA SPERANZA PER IL FUTURO

(Adnkronos) - “Certo -scrive ancora Prodi- quello che avvenuto tra il 4 aprile e oggi ha profondamente modificato a un anno dal voto il quadro politico nazionale. E se non fosse cos, non si comprenderebbe la grave crisi politica in cui piombata la Cdl. L’Unione ha vinto ovunque, aumentando i suoi voti in modo uniforme sul territorio del Paese, e con lei la lista dell’Ulivo e quelle degli altri partiti della coalizione. Il centrodestra ha perso consensi ovunque, anche l dove riuscito a imporsi. E soprattutto crollata Fi, trascinando in gi il resto della coalizione”.

“Alla fine, tirate le somme, l’Unione governa 16 regioni, 78 province, 63 comuni capoluogo. Possiamo legittimamente dire, dopo questa estesa tornata elettorale, che noi gi governiamo in buona misura l’Italia, ovviamente -fa presente il candidato premier dell’Unione- nei limiti e con i poteri di cui dispongono gli enti locali. Forti di questi risultati, ora ci proponiamo per il governo nazionale. Lo facciamo sapendo, come dicevo, che ci attende ancora un grande lavoro. Dall’analisi dei flussi elettorali abbiamo appreso che siamo stati premiati dal voto dei giovani. Questo importante, vuol dire che ora siamo capaci di dare speranza”. (segue)

(Ruf/Pn/Adnkronos)