NOTIZIE FLASH: 2/A EDIZIONE - L'INTERNO (6)
NOTIZIE FLASH: 2/A EDIZIONE - L'INTERNO (6)

Roma. “In vista dell’auspicabile partito unico ed in ogni caso nell’ambito della coalizione della Casa delle Libert non sarebbe male che i ministri del governo Berlusconi si ricordassero che l’unitariet della politica del Governo assegnata al Consiglio dei ministri sotto la responsabilit politica del presidente del Consiglio. Si eviterebbe cos, se questi principi di deontologia politica non fossero dimenticati, che talune dichiarazioni fatte in trasferta da ministri come Siniscalco e Alemanno, responsabili della politica economica ed agricola del Paese, non indulgessero a previsioni che non sono di loro esclusiva competenza”. Lo afferma Alfredo Biondi, vice presidente della Camera e presidente del Consiglio nazionale di Forza Italia, commentando le proposte lanciate dal ministri dell’Economia e delle Politiche agricole ieri dai giovani industriali a Santa Margherita Ligure. “Il carico fiscale ed il suo equilibrio stato espresso dal patto con gli italiani ed comunque affidato alla collegialit del Governo ed al controllo della maggioranza parlamentare. E’ comprensibile che due ministri che si rivolgono agli imprenditori giovani e meno giovani, come successo a Santa Margherita, abbiano la tentazione di ‘giocare in trasferta’ pi che in casa e quindi sentano la necessit di non scontentare l’uditorio al quale si rivolgono riguardo ai problemi fiscali ed in particolare sulle nuove tassazioni da nessuno decise”. (segue)

(Sec/Zn/Adnkronos)