CATANIA: E' STRAPPO TRA SINDACO SCAPAGNINI E AN
CATANIA: E' STRAPPO TRA SINDACO SCAPAGNINI E AN

Catania, 5 giu. - (Adnkronos) - Si sta consumando uno strappo tra il confermato sindaco di Catania, Umberto Scapagnini, e Alleanza nazionale, che ieri sar ha deciso di non far parte della Giunta comunale un polemica con l’assegnazione di due assessorati. Secondo la segreteria provinciale in campagna elettorale si era stabilito che al partito toccassero tre posti in Giunta piu’ la presenza del vice sindaco Nello Musumeci, considerato fuori quota. Prima di iniziate il vertice tra i rappresentanti locali del partito, il segretario cittadino di An, Gaetano Pirrone, ha mostrato il documento sottoscritto nell’aprile scorso con il sindaco Scapagnini.

“Il sindaco ha disatteso il nostro patto -ha affermato Pirrone- cosi’ non si rispetta cio’ che avevamo stabilito. Il partito e’ unito e stabilira’ in maniera compatta il da farsi. La notizia dell’appoggio esterno non arriva certo da noi, le decisioni saranno prese nel corso della riunione pomeridiana”. Non e’ escluso che An chieda al vice sindaco Musumeci di uscire dalla Giunta. “Lo decideremo unitariamente nel corso della riunione”, ha commentato Pirrone. Per il sindaco Scapagnini non si tratta di un impegno disatteso, perch’ An potrebbe trovare piu’ spazio nei prossimi mesi. “Lo avevo ribadito in una mia lettera -ha affermato- con cui ho sottolineato che non mi trovo nelle condizioni di poter dare subito i tre assessorati, ma due adesso e uno a distanza di qualche mese”.

(Cav/Zn/Adnkronos)