CATANIA: PIRRONE (AN), GRAVE GESTO POLITICO DI SINDACO SCAPAGNINI
CATANIA: PIRRONE (AN), GRAVE GESTO POLITICO DI SINDACO SCAPAGNINI

Catania, 5 giu. - (Adnkronos) - Dopo la decisione da parte di Alleanza nazionale di restare fuori dalla Giunta comunale catanese, perche’ ‘depotenziata’ con due assessorati piuttosto che i tre richiesti, il coordinatore provinciale del partito, Gaetano Pirrone, ha diffuso una nota nella quale si sottolinea che “in relazione alla costituzione della Giunta comunale, prendo atto con rammarico che il sindaco, Umberto Scapagnini, non ha tenuto fede all’impegno sottoscritto dallo stesso e dal coordinatore regionale di Fi, Angelino Alfano, come da allegato: e’ di tutta evidenza la gravita’ del gesto politico che il sindaco ha voluto mettere in atto prevaricando questo concordato.

An, si legge nella nota, si riserva di valutare il comportamento lesivo della dignita’ politica di una forza che ha contribuito in modo determinante alla vittoria del centrodestra a Catania e nell’affermare che non accetta e non accettera’ alcun diktat proveniente da personaggi o forza politica tradendo cosi’ la volonta’ degli elettori. Si denuncia con estrema preoccupazione questo incomprensibile comportamento -continua la nota- che sara’ duramente contrastato in tutte le sedi politiche”. (segue)

(Ftb/Zn/Adnkronos)