CATANIA: SCAPAGNINI, RIVENDICO PIENA AUTONOMIA PER COMPOSIZIONE GIUNTA
CATANIA: SCAPAGNINI, RIVENDICO PIENA AUTONOMIA PER COMPOSIZIONE GIUNTA

Catania, 5 giu. (Adnkronos) - “In campagna elettorale avevo preannunciato la scelta di agire in totale autonomia, cosa che emerge in maniera chiara dalla composizione della Giunta. Abbiamo fatto un lavoro di composizione e abbiamo lavorato molto per le deleghe che saranno assegnate in base alle capacita’ e alle esperienze dei singoli”. Con queste parole il neo rieletto sindaco di Catania. Umberto Scapagnini, ha commentato la mancata entrata in giunta di An.

“La Giunta non nasce monca -ha aggiunto Scapagnini- ed auspico che presto Alleanza nazionale, che ha sempre dato un forte contributo sia nell’azione di governo sia in campagna elettorale, possa passare dall’appoggio esterno ad una partecipazione interna e diretta”. Il sindaco ed esponente di Forza Italia ha infine spiegato che nella composizione della Giunta “e’ stato ritenuto importante valutare le indicazioni degli elettori”.

E Scapagnini in merito al documento firmato per An ha concluso che “fu stabilita l’entrata di Nello Musumeci come vice sindaco ‘fuori quota’ e che nella seconda fase Alleanza nazionale avrebbe potuto avere fino a tre assessori. Sono convinto -ha concluso- che con An ci sara’ una convergenza assoluta e in un paio di mesi troveremo un assetto definito senza ricorre ai soliti accomodamenti temporanei”.

(Ftb/Col/Adnkronos)