CDL: SANTANCHE' (AN), DONNE PROTAGONISTE ALLE POLITICHE 2006 (3)
CDL: SANTANCHE' (AN), DONNE PROTAGONISTE ALLE POLITICHE 2006 (3)
PREMIER PRONTO A RECEPIRE IDEE, MA SI MUOVANO ANCHE GLI ALTRI LEADER

(Adnkronos) - “Berlusconi una persona pronta a recepire i messaggi, le idee e le proposte. Per non basta -dice Santanch- Bisognerebbe che tutti i leader della Cdl fossero d’accordo sull’importanza di dare pi spazio alle donne”. Del progetto dell’esponente di An, a conoscenza anche il presidente del partito, Gianfranco Fini, “che mi ha detto di andare avanti. Ne ho parlato con lui e non ho avuto alcun segnale di contrariet”. Anzi, dalle donne di via della Scrofa, fa sapere Santanch, giunto un segnale di unit e compattezza. Ma, “segnali positivi al progetto sono arrivati anche dalle colleghe di Forza Italia, Isabella Bertolini, Valentina Aprea e Maria Teresa Armosino”.

Un no all’idea di una casa comune delle donne arrivato, invece, a ridosso dell’incontro delle ‘signore della Cdl’ con il premier, dal ministro per le Pari opportunit Stefania Prestigiacomo. ”Ognuno ha la propria idea -dice in proposito Santanch- dobbiamo trasformare il problema di ghettizzazione delle donne in un punto di forza e partecipare al dibattito in modo pragmatico. Divergenze di idee possono esserci, l’importante trovare alla fine un punto di sintesi”. E presto ci saranno altri incontri: “Abbiamo programmato una riunione per quando riaprir il Parlamento. Cos saremo anche ‘libere’ dal referendum”, conclude la deputata di An.

(Rif/Zn/Adnkronos)