FECONDAZIONE: CAPEZZONE, FRONTE ANTIREFERENDARIO PRONTO AD ATTACCARE LEGGE ABORTO
FECONDAZIONE: CAPEZZONE, FRONTE ANTIREFERENDARIO PRONTO AD ATTACCARE LEGGE ABORTO
QUATTRO SI' MIGLIOR MODO PER DIFENDERE VECCHIE CONQUISTE

Roma, 5 giu. (Adnkronos) - “Condivido l'allarme lanciato dal ministro Prestigiacomo. Il fronte antireferendario e astensionista pronto ad attaccare anche la legge 194”. Lo afferma in una nota il segretario dei Radicali italiani, Daniele Capezzone, commentando le dichiarazioni del ministro delle Pari opportunit, Stefania Prestigiacomo.

“Le donne hanno anche altro da temere, che rischia di discendere pressoch automaticamente da una eventuale sciagurata conferma delle legge 40 -spiega Capezzone- Non solo l'attacco alla 194, ma il blocco della pillola del giorno dopo e della Ru486 (quest'ultima gi non disponibile per le donne italiane, costrette ai rischi e alle sofferenze dell'aborto chirurgico)”.

Secondo l’esponente dei Radicali, ”seguir l'attacco perfino alla spirale”. Quindi, per questo, conclude Capezzone, “in realt i referendum sono quattro, ma esiste un quinto quesito, occulto, sull'aborto. I 4 s rappresentano allora il miglior modo di difendere le vecchie conquiste, e per farne di nuove”.

(Pol-Rif/Col/Adnkronos)