FECONDAZIONE: DAI LUTERANI AI BUDDISTI, LA POSIZIONE DEI PRINCIPALI CULTI SUI REFERENDUM (2)
FECONDAZIONE: DAI LUTERANI AI BUDDISTI, LA POSIZIONE DEI PRINCIPALI CULTI SUI REFERENDUM (2)
CRISTIANI EVANGELICI, NESSUN DOGMA E DECISIONI IN PERFETTA AUTONOMIA

(Adnkronos) - Saranno chiamati al prossimo referendum anche i circa 150mila cristiani evangelici, rappresentati dal pastore Carlos Zarazaga, che ha chiarito la posizione della sua comunit religiosa nei confronti dei temi di bioetica, in generale, e della procreazione assistita.

“Siamo convinti -spiega Zarazaga- che queste siano decisioni da prendere in maniera personale o, nel caso specifico, all’interno della coppia. La nostra Chiesa punta molto sull’individualit decisionale di ciascuno dei nostri fedeli e, su temi come questo, non siamo per niente dogmatici”.

“Nei prossimi giorni -annuncia- terremo una conferenza sulla tematica della bioetica, alla quale parteciper il direttore del Centro Studi Etica e Bioetica di Padova, Leonardo De Chirico. In quell’occasione, esporremo in maniera oggettiva le problematiche riguardanti la procreazione assistita, in modo da permettere ai nostri fedeli di decidere, in perfetta autonomia, la posizione da assumere”. (segue)

(Vib/Col/Adnkronos)