FECONDAZIONE: DAI LUTERANI AI BUDDISTI, LA POSIZIONE DEI PRINCIPALI CULTI SUI REFERENDUM (4)
FECONDAZIONE: DAI LUTERANI AI BUDDISTI, LA POSIZIONE DEI PRINCIPALI CULTI SUI REFERENDUM (4)
ROSTAGNO, LA SCIENZA HA BISOGNO DELLA RICERCA

(Adnkronos) - “Occorre un’etica delle decisioni sofferte -continua Sergio Rostagno-, decisioni che non mettono mai la coscienza del tutto al riparo da successive domande, ma che permettono tuttavia che le decisioni siano prese e le scelte compiute, con un relativo sollievo”.

“Laico -prosegue- chi difende, contro il clericalismo cattolico o il fondamentalismo protestante, una zona di pubblica utilit, di libert interiore ed esteriore, necessaria per formarsi libere convinzioni. Non laico chi vorrebbe imporre le proprie convinzioni e le proprie scelte a tutti i cittadini. Le leggi per esempio devono essere libere da simili imposizioni”.

“Per quanto riguarda l’embrione -dice ancora- difficile darne una definizione scientifica. Si pu ritenere l’embrione ‘persona’; si pu ritenerlo non persona, ma diverso da una ’cosa’. Gli scienziati stessi sembrano dividersi sulle valutazioni, mentre sono pi concordi nelle descrizioni di loro competenza”. Poi un batttuta anche per la ricerca sugli embrioni congelati.

“Ritengo -dice Rostagno- si debba fare. Le valutazioni etiche non ci mettono mai al riparo da ripensamenti o da precauzioni. Ma, se la scienza in questo momento ha bisogno di passare attraverso una fase di ricerca che coinvolge le cellule staminali embrionali e, posto che questo sia accertato, dobbiamo prenderci la responsabilit di tale ricerca”. (segue)

(Vib/Col/Adnkronos)