FECONDAZIONE: FASSINO, L'ASTENSIONE E' UN TRUCCO (2)
FECONDAZIONE: FASSINO, L'ASTENSIONE E' UN TRUCCO (2)
SCELTA RUTELLI VA RISPETTATA MA LUI RISPETTI CHI HA POSIZIONI DIVERSE

(Adnkronos) - Al presidente della Margherita che ‘accusa’ i Ds di aver compiuto scelte unilaterali, il segretario di Botteghe oscure replica: “Naturalmente Rutelli ha diritto a manifestare la sua convinzione. Gli si pu chiedere, per, di essere meno aggressivo e meno brutale per motivare le sue posizioni. La scelta di Rutelli va rispettata, ma giusto chiedergli di avere uguale rispetto per le posizioni diverse dalle sue”.

Secondo Fassino, per, “significativo che molti esponenti del centrodestra, come Fini, Martino, Prestigiacomo, Biondi, Cicchitto e altri, abbiano dichiarato che andranno a votare e voteranno s. Non si tratta infatti di uno scontro tra centrosinistra e centrodestra. E’ sbagliato, poi, parlare di questo referendum in termini di contrapposizione tra credenti e non credenti...”. Per quanto riguarda la posizione della Cei, il segretario dei Ds spiega di rispettare la posizione della Chiesa. “E’ naturale che su un tema delicato come trasmissione della vita -spiega- abbia un suo punto di vista e lo espliciti. Per, non tutti i credenti si asterranno o voteranno no”, conclude.

(Pol-Rif/Zn/Adnkronos)