FECONDAZIONE: I MUSULMANI ITALIANI DIVISI SUI QUATTRO QUESITI (2)
FECONDAZIONE: I MUSULMANI ITALIANI DIVISI SUI QUATTRO QUESITI (2)
DALLE DONNE MUSULMANE L'APPELLO A NON ANDARE A VOTARE

(Adnkronos) - Di diverso avviso Mario Scialoja che, fermamente, indica nell’astensione l’unica soluzione possibile: “Io, personalmente mi asterr. In materia di fecondazione e procreazione assistita, omologa o eterologa che sia, le indicazioni dell’Islam sono praticamente identiche a quelle cristiane. Il Cardinal Ruini ed il Santo Padre hanno consigliato ai cristiani di astenersi. Io far lo stesso, non perch, ovviamente, seguo loro, con tutto il rispetto, ma perch il Corano, sui temi della vita, non si discosta tanto dalla Bibbia”.

Ma quale e’ la posizione delle donne islamiche? ‘’Siamo del parere che non bisogna andare a votare’’. Lo sottolinea il presidente dell’Associazione donne musulmane italiane, Fathima Abdel Akem. ‘’Questi referendum -spiega- vanno contro i nostri ideali religiosi e morali. L’embrione rappresenta una vita e per questo deve essere tutelato’’.

(Vib/Col/Adnkronos)