FECONDAZIONE: IL 12 E 13 GIUGNO CHIAMATI ALLE URNE 50 MILIONI DI ITALIANI/ADNKRONOS
FECONDAZIONE: IL 12 E 13 GIUGNO CHIAMATI ALLE URNE 50 MILIONI DI ITALIANI/ADNKRONOS
SEGGI APERTI DOMENICA DALLE 8 ALLE 22 E LUNEDI' DALLE 7 ALLE 15

Roma, 5 giu. - (Adnkronos) - E’ iniziato il conto alla rovescia per la consultazione referendaria del 12 e 13 giugno prossimi sulla fecondazione medicalmente assistita. Alle urne sono chiamati oltre 50 milioni di italiani, 26 milioni di donne e 24 milioni di uomini. Sul referendum, tuttavia, grava l’incognita dell’astensione: si sono moltiplicati infatti nelle ultime settimane gli appelli e le iniziative per il non voto, in modo trasversale all’interno degli schieramenti politici e non solo, tale da far crescere la quota ‘fisiologica’ di astensionisti, calcolata intorno al 30% degli aventi diritto al voto, e mettere a rischio il raggiungimento del quorum.

Le sezioni elettorali sono 60.0664. Si vota su quattro quesiti. Inizialmente i referendum erano cinque ma la Consulta ha dichiarato non ammissibile il primo dei quesiti, quello con cui i promotori dell’iniziativa referendaria intendevano abrogare per intero la legge 40 approvata lo scorso anno. Le quattro schede che saranno consegnate agli elettori sono di colore diverso: celeste per il primo dei quesiti referendari (limiti alla ricerca clinica e sperimentale sugli embrioni), arancione per il secondo (norme sui limiti all’accesso), grigio per il terzo (norme sulla finalita’, sui diritti dei soggetti coinvolti e sui limiti all’accesso), rosa per il quarto (divieto di fecondazione eterologa). I seggi saranno aperti domenica 12 giugno dalle 8 alle 22 e lunedi’ 13 giugno dalle 7 alle 15. (segue)

(Pol-Fer/Zn/Adnkronos)