FECONDAZIONE: INTINI, REFERENDUM E' LA CONTINUAZIONE DI QUELLI SUL DIVORZIO E SULL'ABORTO
FECONDAZIONE: INTINI, REFERENDUM E' LA CONTINUAZIONE DI QUELLI SUL DIVORZIO E SULL'ABORTO

Roma, 5 giu.- (Adnkronos) - “Questo referendum sulla fecondazione e’ la continuazione di quelli sul divorzio e sull’aborto”. Lo ha dichiarato il presidente dei deputati Sdi, Ugo Intini.

“E’ la continuazione -ha spiegato- per una ragione politica e per una logica. Politicamente gli schieramenti sono gli stessi. Da una parte i laici e i cattolici i quali hanno le proprie convinzioni ma non pretendono di imporle agli altri. Dalla parte opposta, i cattolici che vogliono imporre a tutti per legge cio’ che la loro fede suggerisce. Sul piano logico, il referendum e’ la continuazione dello scontro sull’aborto e lo mette pesantemente in discussione’’.

‘’Il fronte del no e dell’astensione ritiene, infatti, che l’embrione sia da considerarsi come un soggetto e abbia dei diritti. Se si accettasse questo principio -ha concluso- a maggior ragione avrebbe dei diritti un embrione sviluppato (ovvero il feto)”.

(Com/Col/Adnkronos)