FECONDAZIONE: POLLEDRI (LEGA), LEGGE ABORTO NON C'ENTRA CON REFERENDUM
FECONDAZIONE: POLLEDRI (LEGA), LEGGE ABORTO NON C'ENTRA CON REFERENDUM
PRESTIGIACOMO FA SOLO SCIACALLAGGIO - NON C'E' MALAFEDE MA PROTAGONISMO

Roma, 5 giu. (Adnkronos) - “La legge sull'aborto non c'entra niente con il referendum sulla procreazione assistita. Il ministro Prestigiacomo fa solo sciacallaggio politico nel momento in cui paventa una revisione della 194. Ci piacerebbe che, in qualit di ministro per le pari opportunit, Presigiacomo desse un'opportunit anche all'embrione”. Cos Massimo Polledri, deputato della Lega Nord, commenta le parole del ministro Stefania Prestigiacomo.

”La legge 40 sulla fecondazione assistita -prosegue Polledri- molto precisa su questo punto e dice chiaramente che la legge sull'aborto non assolutamente messa in discussione dalle norme sulla procreazione medicalmente assistita”. Dunque, sottolinea l’esponente del Carroccio, “spiace vedere che il ministro Prestigiacomo faccia tutta questa confusione, non ci sar certamente malafede ma un po' di protagonismo evidentemente s, vista la recente mania di esternare su qualsiasi questione, dall'euro al gay pride”. “Ci piacerebbe che considerasse anche l'embrione una persona da tutelare alla pari di tutte le altre”, conclude Polledrini.

(Pol-Rif/Col/Adnkronos)