FECONDAZIONE: PRESTIGIACOMO, DOPO REFERENDUM PROSSIMO OBIETTIVO E' REVISIONE LEGGE SU ABORTO
FECONDAZIONE: PRESTIGIACOMO, DOPO REFERENDUM PROSSIMO OBIETTIVO E' REVISIONE LEGGE SU ABORTO

Catania, 5 giu. (Adnkronos) - “Il prossimo obiettivo, dopo il referendum sulla procreazione assistita sara’ una revisione della legge sull’aborto. Le incongruenze della legge 194 sono grandi come una casa”. Lo ha affermato il ministro per le Pari opportunita’, Stefania Prestigiacomo, oggi a Catania per un incontro del comitato ‘Donne per il si’’, insieme all’eurodeputato radicale Emma Bonino.

“La legge sulla procreazione -ha aggiunto la Prestigiacomo- attribuisce una soggettivita’ sull’embrione che e’ composto da una cellula che si sviluppa in altre cellule, mentre la legge sull’aborto permette di interrompere una gravidanza di un feto di 4-6 mesi”. Secondo il ministro per le pari opportunita’ “e’ una incongruenza palese e davanti agli occhi di tutti: se congelare un embrione di 48 ore significa intervenire su una persona, allora l’aborto e’ un omicidio”.

(Ftb/Col/Adnkronos)