ITALIA-BRASILE: TREMAGLIA, TROPPO LUNGHI I TEMPI ATTESA PER CITTADINANZA
ITALIA-BRASILE: TREMAGLIA, TROPPO LUNGHI I TEMPI ATTESA PER CITTADINANZA
BISOGNA POTENZIARE I CONSOLATI

Porto Alegre, 5 giu. - (Adnkronos) - “I tempi di attesa per ottenere la cittadinanza italiana sono troppo lunghi. Non e’ possibile che si debba aspettare dieci o quindici anni perche’ le pratiche vengano sbrigate. Bisogna quindi potenziare i Consolati che non riescono a smaltire la domanda di italianita’”. Lo ha detto il ministro per gli Italiani nel mondo, Mirko Tremaglia, a Porto Alegre, dove ha incontrato il sindaco della citta’ e la comunita’ italiana.

Nello stato del Rio Grande do Sul gli italiani residenti sono circa 39 mila, mentre i discendenti di origine italiana sono circa 3 milioni, pari al 30% della popolazione dello Stato. E’ notevole in aumento la lista di connazionali in attesa di ottenere il riconoscimento della cittadinanza. Solo nel primo quadrimestre 2005 si sono registrate oltre 4.500 nuove iscrizioni nella lista d’attesa. I tempi per evadere le richieste sono stimati intorno ai sette anni. Negli ultimi due anni sono state trattate 1.312 richieste

(Cor/Col/Adnkronos)