ULIVO: BERTINOTTI - RUTELLI PIU' MODERATO DI FINI, COSI' LAVORA SOLO PER LA MARGHERITA (2)
ULIVO: BERTINOTTI - RUTELLI PIU' MODERATO DI FINI, COSI' LAVORA SOLO PER LA MARGHERITA (2)
PRODI PUNTI TUTTO SULL'UNIONE

(Adnkronos) - Quanto a Romano Prodi, poi, Bertinotti sottolinea che ‘’e’ in assoluta continuita’ con il progetto dell’Ulivo. E auspica una logica di coalizione. Semmai, si puo’ dire che manchi una sua presa d’atto del cambio di scena’’. Secondo il leader del Prc, insomma, Prodi ‘’continua a pensare che l’Unione possa vincere cosi’ com’e’, e che l’Ulivo sia il soggetto politico che risponda alla sua proposta politica. Uno schema che secondo me non va piu’ semplicemente aggiornato ma modificato’’.

Secondo Bertinotti, pero’, ‘’c’e’ una soluzione di prospettiva, che riguarda la prossima legislatura’’. ‘’Usciamo dal maggioritario -suggerisce- e costruiamo un nuovo sistema delle rappresentanze. Insomma, torniamo al proporzionale’’. Nell’immediato, intanto, aggiunge, ‘’prendiamo atto che, nel bene e nel male, ci sara’ un protagonismo crescente dei partiti. E puntiamo a questo punto a costruire un’Unione come coalizione di partiti a cui si riferiscono realta’ di movimento, e quasi con una vita propria, strutture su procedure democratiche, con programmi. In qualche misura autonoma dalle dialettiche dei partiti’’. ‘’Solo cosi’ -conclude- Prodi si potrebbe sganciare da polemiche e condizionamenti’’.

(Rre/Zn/Adnkronos)