CAMPOBASSO: 'THE MOB', NEL LIBRO-CONFESSIONE DI IZZO UNA LUNGA SCIA DI STUPRI
CAMPOBASSO: 'THE MOB', NEL LIBRO-CONFESSIONE DI IZZO UNA LUNGA SCIA DI STUPRI
LA BANDA DI PARIOLINI CON L'HOBBY DELLE VIOLENZE, MA LA STORIA E' TUTTA DA VERIFICARE

Campobasso, 13 giu. (Adnkronos) - C’ il racconto dettagliato di una lunga serie di sturpi e violenze nell’ “opera prima” di Angelo Izzo, ‘The Mob, la banda dei pariolini’: 21 capitoli per 400 fitte pagine di pura follia, che descrivono un pugno di ragazzotti dell’alta borghesia romana che si divertono a violentare giovani donne. Piccoli uomini che si fanno forti dell’appoggio di una “batteria di avvocati da paura”, strapagati dalle loro altolocate famiglie.

Una storia tutta da verificare, quella scritta da Izzo mentre era ancora in carcere, di cui si occuper questa sera la trasmissione di Rai tre ‘Chi l’ha visto’. Durante il programma verranno descritte alcune pagine del memoriale del serial killer e saranno tracciati i dettagli dell’omicidio di Maria Carmela e Valentina Maiorano, avvenuto lo scorso 28 aprile in una villetta di Ferrazzano, in provincia di Campobasso.

(Sit/Gs/Adnkronos)