COMMERCIO: CONFESERCENTI BASILICATA, CON VENDITE IN CALO SERVE L'AIUTO DELLA REGIONE
COMMERCIO: CONFESERCENTI BASILICATA, CON VENDITE IN CALO SERVE L'AIUTO DELLA REGIONE

Potenza, 25 giu. (Adnkronos) - “Le nuove preoccupanti indicazioni che provengono dalla Nota Rapida di Unioncamere di Commercio della Basilicata per il primo trimestre dell’anno, con la contrazione delle vendite del commercio al dettaglio (-2,1% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente) confermano l’urgenza da parte degli enti istituzionali di accogliere le proposte della Confesercenti presentate durante la recente Assemblea di Potenza”.

Lo ha sostenuto il presidente di Confesercenti Basilicata, Michele Avena, sottolineando che “ ben magra consolazione apprendere dall’indagine che avvenuto un discreto recupero delle vendite della grande distribuzione (+2,0%) che, almeno in parte, ha bilanciato le perdite della distribuzione intermedia (-2,0%) e del piccolo commercio (-3,2%)”.

“Dopo gli impegni assunti - conclude Avena - alla nostra Assemblea dal Presidente De Filippo siamo in attesa di un primo segnale di svolta nelle relazioni istituzionali con il mondo della piccola e media impresa di commercio, turismo e servizi. Come anche siamo in attesa di un confronto a tutto campo con il sindaco Santarsiero sulla specifica situazione che vive il comparto nel capoluogo, specie per il periodo estivo”.

(Mlb/Gs/Adnkronos)