COMPETITIVITA': GROS-PIETRO, LA SVIZZERA MODELLO PER L'ITALIA
COMPETITIVITA': GROS-PIETRO, LA SVIZZERA MODELLO PER L'ITALIA
PRESIDENTE AUTOSTRADE, ELVETICI VINCONO PUNTANDO SU SPECIALIZZAZIONI ECCELLENTI E CAMPIONI MONDIALI

Roma, 25 giu. - (Adnkronos) - “Non si tratta di cancellare le differenze, ma di far tesoro delle esperienze che hanno reso la Svizzera vincente sul piano internazionale, grazie a una politica di progressiva integrazione con il mercato mondiale e di affinamento della specializzazione che data dagli anni Cinquanta”. Lo afferma in un’intervista al quotidiano “Il Sole 24 Ore” il presidente di Autostrade ed ordinario di economia dell’impresa alla Luiss, Gian Maria Gros-Pietro.

“La Svizzera un Paese molto pi piccolo dell’Italia -spiega Gros-Pietro- ma grazie a questa strategia ospita giganti mondiali nell’alimentare, nel farmaceutico, nell’elettromeccanica, nei servizi finanziari e, inoltre, possiede operatori di eccellenza e capaci di muoversi sul mercato mondiale in molti altri settori”. I pionieri italiani delle nicchie d’eccellenza, secondo il manager, “dovrebbero essere innanzitutto il Made in Italy (prodotti per la casa e per la persona, meccanica e alimentare) perch l abbiamo il maggior numero di imprese vincente e non si partecipa a una gara mondiale improvvisandosi giocatori”. (segue)

(Fip/Pn/Adnkronos)