CONFINDUSTRIA: PEDRI CONFERMATO PRESIDENTE INDUSTRIALI TRENTO (2)
CONFINDUSTRIA: PEDRI CONFERMATO PRESIDENTE INDUSTRIALI TRENTO (2)

(Adnkronos) - Nella sua relazione, il presidente Pedri ha tracciato un quadro sostanzialmente positivo dell’industria trentina, affermando, tra l’altro che ‘’il 2004 si e’ chiuso con una crescita del fatturato del 15,8 % nel comparto manifatturiero e del 6,5 % nelle costruzioni’’.

‘’Estrattive e Trasporti-ha osservato Pedri- hanno subito invece una flessione nei risultati: rispettivamente - 4,1 % e - 5,7 %. L’export ha evidenziato un nuovo, consistente, incremento: + 7,8 % rispetto al 2003. All’interno di questa situazione globalmente ancora positiva si sono verificati casi di crisi irreversibile e, recentemente, anche il quadro generale sembra manifestare crescenti tensioni’’.

Sul fronte del rapporto con il mondo della Scuola, della Formazione professionale, dell’Universita’ e della Ricerca, Pedri ha ricordato esempi di impegno di Assindustria come Meccatronica, Fondazione Trentino Universita’, convenzione con la Bocconi e con la facolta’ di Ingegneria, progetti formativi con diversi C.F.P. Mentre diversi sono stati i progetti aziendali decollati con Universita’, Itc-irst e Centro Ricerche Fiat. Guardando al futuro, Pedri ha proposto un’Agenda di temi concreti su cui lavorare nel prossimo biennio. (segue)

(Waf/Zn/Adnkronos)