SICCITA': COLDIRETTI, LA MAPPA DELLA SETE NEL NORD ITALIA (3)
SICCITA': COLDIRETTI, LA MAPPA DELLA SETE NEL NORD ITALIA (3)

(Adnkronos) - La Coldiretti lancia l’allarme per le colture pi vicine al mare, dove c’ il rischio di pescare acqua con elevata salinit, in grado di “bruciare” le piante, e segnala situazioni di sofferenza per mais, barbabietola e soia. Nella Bassa Padovana - secondo le rilevazioni della Coldiretti - a rischio l’orticoltura per la poca acqua nei canali di irrigazione. Per la frutta e la vite attualmente le piante, che hanno radici profonde, riescono ancora a resistere alla siccit ma occorre fare ricorso all’irrigazione, dove possibile. Ancora sotto controllo la situazione nei laghi di Piemonte, Lombardia e Veneto, ma c’ preoccupazione - evidenzia la Coldiretti - in quanto i livelli calano progressivamente.

Nel Lago di Como il livello - riferisce la Coldiretti - 15 cm sotto lo zero idrometrico quando in questo periodo in genere e 100 cm sopra, l’erogazione al 60 per cento e potrebbe scendere al 50 per cento dalla prossima settimana, la riserva attuale garantisce irrigazione per 15 giorni e il consorzio dell’Adda, in questa difficile situazione, ha deciso di ridurre la quantit di acqua in deflusso verso il lago per lasciarla negli invasi a monte per le centrali idroelettriche riducendo i canali di irrigazione a valle in situazione di deficit idrico. Nel Lago di Garda l’erogazione al 68 per cento e pu garantire ancora due settimane di irrigazione. Nel Lago d’Iseo l’erogazione al 60 per cento, e l’irrigazione anche qui garantita per un paio di settimane. (segue)

(Vit/Zn/Adnkronos)