AN: ALEMANNO, C'E' SPAZIO PER NON ARRIVARE A LACERAZIONE
AN: ALEMANNO, C'E' SPAZIO PER NON ARRIVARE A LACERAZIONE
MA E' IMPORTANTE CORREZIONE ROTTA POLITICA, NESSUNA CONGIURA CONTRO FINI

Napoli, 30 giu. - (Adnkronos) - Un momento di confronto, di dibattito, di ricerca della strada per un’inversione di rotta. Questo dovra’ essere lo spirito dell’assemblea nazionale di Alleanza nazionale in programma per sabato e domenica prossimi, secondo Gianni Alemanno, ministro delle Politiche agricole e forestali e vicepresidente di An.

Parlando con i giornalisti a margine di un convegno organizzato a Napoli il ministro ha detto: “Credo che ci sia lo spazio per non arrivare ad una lacerazione all’assemblea nazionale”. Ma, ha aggiunto, “l’importante e’ che ci sia una correzione di rotta politica profonda e sostanziale”. Insomma, non si puo’ pensare, dice Alemanno “che con il referendum non sia successo niente, ne’ che il ruolo di An, soprattutto sul versante dei valori, sia soddisfacente”. Questo pero’ non vuol dire che ci sia “una congiura contro Fini”.

Il ministro ha rinnovato la necessita’ di “rifondare il partito sul versante dei valori con una sorta di nuova Fiuggi che puo’ essere rappresentata dalla conferenza programmatica da fare in autunno”, quella cioe’ richiesta dal documento presentato dallo stesso Alemanno e da Alfredo Mantovano. Un documento, fa sapere il ministro, che ha superato quota cento. “Ci sono 105 firme di aventi diritto piu’ 35 di parlamentari nazionali che non hanno diritto di voto in assemblea. Il documento sta raccogliendo molti consensi e questo dimostra che c’e’ una volonta’ di un dibattito politico serio”. (segue)

(Sia/Pn/Adnkronos)