AN: MANTOVANO, NIENTE RESA CONTI MA PUNTARE SU CONTENUTI
AN: MANTOVANO, NIENTE RESA CONTI MA PUNTARE SU CONTENUTI
MAI CONTESTATA FIDUCIA FINI, BERLUSCONI CANDIDATO NEL 2006

Roma, 30 giu. (Adnkronos) - ‘’Spero che non ci sia ne’ una resa dei conti, ne’ una conta. Mi auguro che da tutti ci sia buon senso’’. Cosi’ Alfredo Mantovano, sottosegretario all’Interno, alla vigilia dell’Assemblea nazionale di An. Conversando con i giornalisti in Transatlantico, a Montecitorio, Alemanno dice:’’Mi attendo che la destra italiana confermi la sua fedelta’ a determinati principi e lo faccia non solo sul piano della riaffermazione ideale, ma anche sul piano dell’indicazione di obiettivi concreti. E’ vero che mancano pochi mesi alla fine della legislatura, ma possono essere utulmente riempiti con l’individuazione di alcuni traguardi da raggiungere’’.

L’esponente di via della Scrofa non mette in discussione la leadership di Gianfranco Fini, ma chiede segnali concreti sul piano dei contenuti. ‘’Nessuno ha mai contestato la fiducia nei confronti di Fini -assicura- c’e’ stata se mai una contestazione sui contenuti. L’Assemblea deve essere l’occasione per una discussione seria e sincera sui contenuti. Tutto il resto e’ secondario’’. Mantovano non ha dubbi sulla premiership del centrodestra:’’Non vedo una Cdl senza Berlusconi. Al momento non c’e’ nessun motivo per escludere la sua candidatura nel 2006’’.

(Vam/Ct/Adnkronos)